scuolaL’impennata nel numero dei contagi e il conseguente inasprimento delle misure restrittive andrà quasi certamente a tradursi in un ritorno massiccio all’adozione della didattica a distanza, già ribattezzata didattica digitale integrata con il ritorno in aula del mese scorso. Le scuole superiori saranno con tutta probabilità le prime interessate. A studenti e soprattutto ai genitori vogiio fornire qui alcuni consigli per l’acquisto di soluzioni low cost in modo da farsi trovare pronti per seguire le lezioni da remoto.

Quale piattaforma utilizzare, è cosa che ogni singolo istituto gestisce in proprio sulla base delle scelte effettuate. Quali strumenti adottare, invece, è scelta della singola famiglia, spesso sulla base del budget disponibile per questo investimento in attrezzatura. Le migliori formule a basso costo per poter accedere alle lezioni a prezzo contenuto, avendo tuttavia a disposizione tutto quel che serve per poter partecipare al meglio alle lezioni online.

Fortunatamente, a differenza di quanto avviene ad esempio per lo smart working, non servono risorse tali da gestire pesanti carichi di lavoro. Ciò che occorre per prendere parte alle classi online è un dispositivo in grado di supportare servizi come Meet, Zoom, Teams o le altre piattaforme adottate dall’istituto per l’insegnamento.

Questi sono ad esempio due terminali che sicuramente consiglierei per questo tipo di attività in ordine di prezzo:
Microtech e-book Lite:  https://amzn.to/34d5Rdz
Lenovo ThinkPad X230: https://amzn.to/34ccHQR
Lenovo Essential V145:  https://amzn.to/3m3l72K
DELL Latitude E5440 (ricondizionato): https://amzn.to/3jaVyef 

 

Lo sviluppo e il mantenimento del codice di Immuni, l'app italiana per il contact tracing, passa nelle mani Statali (parere personale: e siamo a posto no.... )

L'applicazione Immuni, è stata progettata e sviluppata dal team di Bending Spoons, passerà ora nelle mani dei "professionisti" di Sogei e pagoPA che ne cureranno lo sviluppo e il mantenimento sotto la supervisione del Commissario Straordinario per l'emergenza, del Ministero della Salute e del Ministro dell’Innovazione, il passaggio era già previsto dal contratto iniziale e non avrà nessun onere per le tasche dei contribuenti.

Fra gli obiettivi futuri ci sarà l'integrazione di Immuni con le altre applicazioni europee di contact tracing nel contesto del protocollo di interoperabilità delineato dalla Commissione Europea. (Fonte: corrierecomunicazioni)

mentre nel resto del mondo...... L'Health Service Executive (HSE) irlandese ha donato il codice sorgente per l'app COVID Tracker alla Linux Foundation. Ciò consentirà alle giurisdizioni di tutto il mondo di sviluppare e distribuire rapidamente le proprie app di tracciamento dei contatti utilizzando una base comune open source consentendo al tempo stesso il miglioramento globale di questo strumento.
Il codice sorgente di COVID Tracker Ireland sarà reso disponibile con il nome del progetto COVID Green. Il repository sarà gestito dagli sviluppatori NearForm.
(Fonte: neaform.com)

Dove sbagliamo "a volte" noi italiani?

In tempi di smart working obbligatorio, causato dalla situazione contingente è diventato importante sistemare in modo corretto la postazione di lavoro nella propria abitazione. Questo non solo per trascorrere bene le ore dedicate al lavoro, ma sopratutto per evitare patologie legate ad una postura scorretta.

supporto1

Prima di soffrire di mal di schiena e di cervicale,.. ho sempre snobbato gadget del genere, invece mi sono dovuto ricredere dopo aver provato questo supporto regolabile per il mio notebook, che ho piacevolmente utilizzato durante il lookdown.
supporto2
Costruito con materiale davvero ottimo, resistente e stabile. l'alluminio è molto resistente ma allo stesso tempo leggero da trasportare. Sono presenti inserti in gomma per non far scivolare il tablet/PC e anche per evitare graffi. Regolabile in tantissime posizioni grazie ai vari fori presenti e alla possibilità di stringere ed allargare il supporto. Quando richiuso può essere riposto in borsa senza occupare tanto spazio. E' un valido supporto anche da usare per il tablet per la visione a mani libere.
Pregevole anche il sacchetto con chiusura, nel quale riporre il supporto piegato nello zaino.
Per chi deve lavorare (o magari solo divertirsi) da casa è un acquisto utilissimo, consigliato!

Aggiungo anche un ottimo Collarino riscaldabile in microonde ai semi di cigliegio (ne ho provati molti ma questo in fatto di materiali li batte tutti)... se avere acquistato troppo tardi un supporto regolabile per il vostro laptop come ho fatto io....

Link al dispositivo:
Supporto regolabile

Collarino cervicale

Cos’è Nextcloud ???

Nextcloud è un software "server" che permette di ospitare su un computer/server personale un’infrastruttura simile a quella dei servizi di cloud storage. È un’alternativa interessante anche ai tradizionali file server, sia in casa sia in ambito professionale.

Una soluzione completamente open source nel settore per la gestione e la comunicazione dei dati on-premise con un'attenzione assoluta alla sicurezza e alla privacy.

Nextcloud come alternativa a Google Drive, Drobox o OneDrive:
I servizi di file storage come Google Drive, Dropbox o OneDrive sono diventati molto popolari ultimamente. Essi permettono infatti di sincronizzare automaticamente i vostri files con il cloud e attraverso diversi dispositivi.

Questi servizi di file storage offrono qualche gigabyte di spazio gratuito, ma se volete aumentare lo spazio disponibile dovreste pagare qualche euro ogni mese.
Nextcloud si propone come alternativa gratuita a Google Drive, Dropbox e OneDrive!

Perchè un cloud tutto tuo?
no cloudE se domani Google o Dropbox decidessero di punto in bianco che i dati salvati nel tuo account divenissero accessibili solo pagando una quota?
pagheresti per riaverli? pagheresti per continuare ad usare il servizio? tecnicamente "il cloud è il computer di un altro" Nextcloud invece è una casa sicura per tutti i tuoi dati, dove tu decidi cosa condividere e con chi senza limiti!

 

Vantaggi:
Interfaccia utente web e client facili per Android, iOS, Windows, Mac e Linux
I vantaggi sono molteplici: il costo molto basso e l’assenza di costi mensili, il controllo completo, la gestione dei dati (cosa che non è sempre scontata) e lo spazio limitato solo dalla dimesione degli hard disks a vostra disposizione.

Svantaggi:

Ovviamente ci sono degli svantaggi: il costo una-tantum per l’acquisto di un computer/server (se sprovvisti), dei dischi rigidi se non ne siete già forniti e dell’energia elettrica; una connessione internet con una buona velocità (download e upload) e stabilità che sarà determinante per far raggiungere la vostra istanza da remoto.

Vediamo ora alcune delle principali funzionalità di Nextcloud:

  • Creazione di utenti multipli e gestione dei privilegi
  • Condivisione tra utenti e tramite url pubblici
  • Accesso tramite web browser, client software e app
  • Sincronizzazione automatica dei files
  • Sicurezza, con possibilità di 2FA (autenticazione a 2 fattori)
  • Cronologia delle modifiche dei files
  • Possibilità di modifica dei files online tramite una suite office
  • Estensione delle funzionalità tramite app da aggiungere a Nextcloud
  • Possibilità di collegamento con storage esterno (Google Drive, Dropbox, Amazon, e altri)
  • Calendario e tante altre

La sua architettura aperta e la community ne hanno poi permesso la trasformazione in una vera a propria piattaforma collaborativa. È possibile infatti aggiungere funzionalità al server sotto forma di applicazioni e consentire agli utenti di avere il pieno controllo dei propri dati. Gli utenti possono gestire editare e condividere files, calendari, note, attività, contatti e visualizzare la posta. Nextcloud si rivolge a privati ed aziende che non sono disposti a cedere a terzi il controllo dei propri dati personali.

Contattami per ulteriori info sulla soluzione

plastificatriceAvevo bisogno di una plastificatrice piccola (A4) per proteggere i miei documenti, Ho scelto questa perché l'ho trovata completa, funziona sia a caldo che a freddo, è pronta in pochi secondi e finora non si è mai inceppata (nel caso in cui accadesse c'è una levetta che permette di liberare il foglio inserito).
In più trovo utilissimi gli strumenti che erano presenti nella confezione: uno strumento per sfondare gli angoli una volta effettuata la laminazione e un taglierino di precisione per tagliare i fogli plastificati (inclusi in diverse misure) della misura che occorre.
Per gli amanti del fai da te e per chi deve lavorare da casa è un acquisto utilissimo, davvero consigliato!

 

Link al dispositivo: Plastificatrice A4